IL LUOGo E I TEMI DEGLI APERITIVI

SONO SEGRETI

VUOI PARTECIPARE?

ECCO COSA DEVI FARE:

homemade creative experience

Prendi visione delle date, dal sito o dalla pagina Instagram.

nicola padovani

Scrivi una mail a info@thehmce.com indicando la data a cui intendi iscriverti.

the home made creative experience

Prendi nota della conferma di iscrizione e di tutti i dettagli necessari per partecipare.

the home made creative experience

Impegnati a essere presente, in quanto non venire, significherebbe togliere il posto ad altri.

LA LISTA DELLE HOME MADE CREATIVE EXPERIENCES

viene pubblicata e aggiornata ogni 2 mesi, quindi se vuoi partecipare scrivici rapidamente perché i posti a disposizione sono pochi.

PRENDI VISIONE DELLE DATE E MANDAmI UNA MAIL INDICANDO IL GIORNO IN CUI VORRESTI ISCRIVERTI

11 maggio – THEHMCE IN VIGNA POSTI DISPONIBILI

16 maggio – THEHMCE MISTERY BOX POSTI DIPONIBILI

25 maggio – THEHMCE POSTI DISPONIBILI

30 maggio – Dipingi la tua rabbia (in collaborazione con Malegaleco) POSTI DISPONIBILI


Quanto costa?

Una Homemade Creative Experience costa 50 Euro.

LEGGI E PRENDI NOTA

COS’È

Ho la pretesa di pensare che qui puoi vivere un evento unico che ruota attorno all’arte e che coinvolge anche il food, la socialità e te stesso/a.

THEHMCE è un’esperienza creativa fast food: ebbene sì, questa parola tanto odiata, ma che qui ti permette di sfogarti, incuriosirti, sperimentare il colore e la composizione, mettere le mani in pasta e creare sotto la mia supervisione e guida. Tutto, se ne avrai voglia, mettendoti in gioco e ragionando su alcuni aspetti di te stesso/a.

Infine, le mie serate sono un aperitivo: banale, no?

COSA NON È

The Homemade Creative Experience non è un corso di pittura. Potrebbe essere una Materclass, ma non lo è. Qui non impari a dipingere in poche ore come Monet.

Non è un ristorante o un locale, non venire per mangiare a volontà, qui si dipinge sperimentando le proprie capacità o non-capacità (che ci piacciono tanto!).

COSA MI ASPETTO DA TE

Stai per entrare in una casa privata: certo, un pò particolare, ma è un’abitazione dove qualcuno abita e crea tutti i giorni. Cerca di comportarti come se fossi a casa tua, rispettando il luogo, gli ospiti e i vicini.

Se ti prenoti, cerca di esserci, perché la tua presenza toglie ad altri la possibilità di partecipare. In caso di imprevisti (e tutti ne abbiamo a volte, ahimè), cerca di avvertirci tempestivamente.

Hai delle allergie? Segnalamelo tramite mail, insieme alla tua richiesta di partecipazione.

Sappiamo tutti la situazione sanitaria a cui siamo stati sottoposti negli ultimi anni. Indipendentemente da come tu la pensi, vieni a trovarmi solo se stai bene e non hai corso rischi di contagio nei giorni precedenti.